News ed Eventi

Sagome per l'addestramento alla difesa personale

Sagome per l’addestramento alla difesa personale

Navigando per la rete siamo incappati in un vecchio articolo del 2019 apparso su gunsweek.com, parla di addestramento alla difesa personale con armi da fuoco e guarda un po’… dice quello che diciamo noi! “Esistono molti tipi di bersagli utilizzabili per allenarsi al tiro con armi da fuoco, ma forse non tutti sono indicati per […]

TAT3D realistic targets

Perchè un Target 3D è meglio di una sagoma di cartone?

Perché devo usare un bersaglio tridimensionale? Ma la vera domanda che un operatore-tiratore si deve porre invece è: VOGLIO MIGLIORARE … cosa mi offre in più un target tridimensionale? I vantaggi nell’uso dei target tridimensionali TAT3D sono indiscutibili e portano l’utilizzatore a essere più preciso e selettivo; esempi e situazioni faranno meglio comprendere perché questi […]

TAT3D - acquisizione dei bersagli

Addestramento all’acquisizione di bersagli multipli a distanze variabili

“Il vero campo di battaglia è tridimensionale, non è piatto come lo schermo di un televisore o il bancone del tiro a segno. La distanza dei bersagli (che nella realtà sono bersagli armati e pericolosi) ha una rilevanza tattica fondamentale. Ciò di cui dobbiamo tenere conto, in uno scenario di difesa reale, è sia la […]

Il pilota automatico: automatizzazioni durante il combattimento

“I guerrieri non sparano ai cerchi concentrici da tiro a segno. I guerrieri non sparano alle sagome abbozzate. I guerrieri devono sparare a bersagli letali e pertanto legittimi. Grazie al metodo nettamente superiore, dinamico, realistico dei bersagli foto realistici, i nostri guerrieri sviluppano i riflessi condizionati che consentono di automatizzare la reazione appropriata.” (da On […]

ATAC Security & Operations

ATAC RANGE DAY 2014

Un altro test impegnativo è stato superato dal nostro target “Mario” a Las Vegas il 13 gennaio 2014 presso l’ATAC Security & Operations; I bersagli TAT3D sono stati testati in varie sessioni di tiro subendo una media di 2000-3000 colpi, in particolare quello mostrato nell’immagine ne ha subiti almeno 3000-4000 di vario calibro tra 5,56 […]